L’importanza del defangatore magnetico

In tema di cura della caldaia, il filtro defangatore magnetico è una soluzione efficace, pratica e sicura per tutti i problemi al sistema di riscaldamento di casa che nascono da corrosione, ruggine e altre particelle.
Uno dei peggiori nemici per le caldaie è l’accumulo di particelle e sporco (in genere si tratta di ruggine e sabbia) che si crea durante anni di normale funzionamento dell’impianto. La soluzione ideale è certamente il Filtro Defangatore Magnetico sotto caldaia. che grazie alla sua azione preserva le parti più delicate del sistema di riscaldamento, come la pompa di circolazione o come lo scambiatore di calore.

Come funziona il filtro defangatore magnetico per caldaia e a che cosa serve.

Il Filtro Defangatore Magnetico sotto caldaia è in grado di “catturare” e di trattenere tutte le impurità che, originatesi dalla corrosione e dalle incrostazione di anni di uso, circolano all’interno del sistema chiuso dell’impianto. La sua capacità filtrante, potenziata da un’azione magnetica, impedisce la circolazione di tutte le particelle nocive per l’impianto di riscaldamento. E protegge, così, le parti più delicate della caldaia.

Più nello specifico, il magnete all’interno del defangatore è in grado di raccogliere tutti i residui di tipo ferroso ed è circondato da una guaina di protezione completamente removibile che ne facilita la pulizia: i residui si accumulano attorno alla guaina stessa, lasciando inalterato il magnete. Inoltre, svitare il tappo porta-magnete è semplicissimo grazie al pratico dado esagonale: basta una chiave da 29 mm.

Contemporaneamente la cartuccia di acciaio inox impedisce il flusso di particelle di altro tipo all’interno del circuito. La rete filtrante removibile è stata progettata per non opporre un’eccessiva resistenza al passaggio del fluido e per contribuire a creare uno speciale moto che favorisce il deposito sul fondo delle particelle di sporco più pesanti. Il passaggio del fluido attraverso il defangatore (che dopo la sua installazione dovrà essere pulito con costanza) porta infine a una graduale ma completa rimozione di tutte le impurità che minacciano il corretto funzionamento dell’impianto di riscaldamento.